Napoli-Atalanta 2-1: Higuain risponde alla Roma

La vittoria della Roma sul campo del Genoa rendeva ancora più importante la sfida del San Paolo tra Napoli-Atalanta. A decidere la partita una doppietta di Gonzalo Higuain che permette agli azzurri di rimanere al secondo posto con due punti di vantaggio sui giallorossi.

Ora mancano solo due partite al termine del campionato e il Napoli vede più vicino il suo obiettivo ovvero conquistare la qualificazione diretta alla Champions della prossima stagione.



Napoli-Atalanta 2-1: la partita

Sarri decide di dare spazio a Lorenzo Insigne che torna a vestire la maglia da titolare per l’attacco del Napoli. Gli azzurri si buttano subito in avanti e trovano il gol al 10′ minuto grazie ad una combinazione tra Insigne e Higuain. Il Napoli non riesce a raddoppiare: Insigne prova una rovesciata al 40′ ma il suo tentativo non centra la porta. Il primo tempo termina 1-0 per i padroni di casa.

Alla ripresa del gioco ci prova il capitano Marek Hamsik ma il suo tentativo è centrale e non impensierisce Sportiello. Il Napoli ritrova nuova forza e torna ad attaccare con convinzione: al 57′ è Allan ad andare vicino al gol ma il tentativo del centrocampista si stampa sulla traversa. Vicino al gol anche Mertens (entrato al posto di Insigne) che tira fuori di pochissimo. Al 77′ arriva il raddoppio di Higuain che finalizza un preciso passaggio di Callejon.

A cinque minuti dallo scadere del tempo regolamentare il Napoli rischia di complicarsi la vita: l’Atalanta trova il gol per un tocco involontario di Albiol. Gli uomini di Sarri sono bravi a reagire e si riportano in avanti prima con Mertens e poi con El Kaddouri che trova sulla sua strada il portiere ospite.