Ostacolo Frosinone verso il secondo posto

In vista dell’ultima giornata di campionato resta solo un ostacolo sul cammino del Napoli verso il secondo posto che vale l’accesso diretto alla prossima edizione della Champions League. Sabato allo stadio San Paolo si giocherà Napoli-Frosinone, una sfida che vale un campionato per gli azzurri.


Il Napoli avrà la fortuna di giocare tra le mura amiche dove ha fatto benissimo in questa stagione. Il Frosinone arriverà senza speranze di trovare la salvezza ma il Napoli non dovrà sottovalutare la voglia dei laziali di chiudere in bellezza questo campionato di Serie A.

Napoli-Frosisone: ultimo ostacolo

Sarri è stato piuttosto chiaro: “Con Frosinone non possiamo sbagliare” ha detto il tecnico azzurro. Il Napoli sa perfettamente di avere il proprio destino nelle mani: un passo falso potrebbe vanificare un campionato eccellente per i colori azzurri. Il tecnico ha anche esortato il pubblico a riempire lo stadio e i tifosi stanno rispondendo con entusiasmo alla chiamata del mister. Stessa richiesta anche da parte di Reina, giocatore di esperienza che sa perfettamente quanto il calore del pubblico al San Paolo possa giocare a favore dei colori azzurri.

Per questo motivo Sarri non avrebbe intenzione di rischiare nulla nella prossima sfida. Il tecnico dovrà rinunciare ad Albiol per squalifica e potrebbe non avere a disposizione nemmeno Callejon le cui condizioni andranno valutate nel corso della settimana.


Sogno Champions

Il Napoli ha già messo in cassaforte l’accesso alla prossima Champions League ma il secondo posto permetterebbe di evitare la scomoda e temuta fase di qualificazione. L’ultima partecipazione azzurra alla fase finale risale alla stagione 2013-2014 mentre il miglior piazzamento recente è quello del 2011-2012 quando gli azzurri vennero eliminati dal Chelsea negli ottavi di finale.